Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Monti Prenestini imbiancati: le previsioni per i prossimi giorni


È arrivata la neve: così è ritornato l’inverno

La neve di marzo è arrivata anche quest’anno, quasi inaspettata dopo un inverno anomalo al centro Italia. Nella notte si sono registrate perturbazioni a carattere nevoso oltre gli 800 metri, con fenomeni più evidenti oltre i mille. Neve a Capranica e a Guadagnolo, che questa mattina si sono risvegliate in un paesaggio invernale. Nelle prossime la temperatura è in risalita, sono attese nuove piogge e miglioramenti a partire dalla giornata di domani.

Un insidioso vortice ciclonico e’ in piena azione sul mar Tirreno. I venti che girano in senso antiorario attorno al suo centro, flagellano l’Italia da Nord a Sud. Le precipitazioni risultano abbondanti e nevose anche in pianura. Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che oggi, giovedi’, sara’ la giornata peggiore della settimana. Gli effetti del ciclone si mostreranno praticamente su tutta l’Italia; al Nord con cielo coperto, venti di Bora e Grecale e nevicate che stanno imbiancando le pianure emiliane, anche Bologna, al Centro con maltempo diffuso su tutte le regioni.
Precipitazioni abbondanti sono attese su Marche e Abruzzo. La neve scendera’ copiosa sugli Appennini, ma a quote via via piu’ alte. Al Sud piogge diffuse e a tratti forti sulle regioni peninsulari. Saranno possibili alcuni nubifragi su Calabria e Basilicata mentre in Sicilia il tempo andra’ migliorando. I
venti soffieranno molto forti di Bora, Grecale, Tramontana e Scirocco con raffiche fino a 100 km/h. Domani la situazione comincera’ a migliorare molto lentamente. I venti saranno ancora piuttosto moderati, le precipitazioni abbandoneranno il Nord, ma insisteranno, meno diffuse, al Centro-Sud. Infine, nel corso del weekend il sole sara’ piu’ prevalente e le temperature torneranno a salire fino a 18-20 C (specie domenica), non mancheranno comunque altri rovesci, ma comunque in un contesto decisamente meno instabile rispetto a questi giorni. 

26 Marzo 2020
Al via la presentazione delle domande per la cassa integrazione in deroga: come fare
26 Marzo 2020
A Palestrina il nuovo Covid hospital della provincia

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *