Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Nasce a Labico l’AVIS comunale, una risorsa importante per la comunità

a cura della redazione

Una bella novità a Labico: si è costituita l’Avis comunale, importante risultato raggiunto dopo anni di impegno locale per la donazione del sangue.

Il Sindaco Danilo Giovannoli e ‘lAssessora alle Politiche Sociali, Giulia Lorenzon hanno fatto via social un augurio di uon lavoro all’assemblea dei soci e delle socie, al direttivo e agli organi eletti: Patrizia Novelli, Presidente, Stefano Simula, Vicepresidente, Benedetto Paris, Segretario e tesoriere.

A San Cesareo - Scopri di più
È l'inizio di un bellissimo percorso per fare crescere la cultura del dono, della salute e della prevenzione nella nostra comunità - ha detto il primo cittadino.
A San Cesareo - Scopri di più

L’AVIS vuol dire Associazione Volontari Italiani del Sangue. Oggi è la più grande organizzazione di volontariato del sangue italiana che, grazie ai suoi associati, riesce a garantire circa il 70% del fabbisogno nazionale di sangue.

E’ un’associazione privata, senza scopo di lucro, che persegue un fine di interesse pubblico: garantire la disponibilità di sangue e dei suoi emocomponenti a tutti i pazienti che ne abbiano necessità.

AVIS conduce la propria mission attraverso la promozione del dono, la chiamata dei donatori e in alcuni casi anche la raccolta diretta di sangue, d’intesa con le strutture ospedaliere pubbliche.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: