Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Nassiriya, la città di Colleferro ricorda

a Palestrina

Questa mattina nella piazza a loro dedicata il Sindaco Pierluigi Sanna ha ricordato i caduti dell’attentato del 2003 a Nassiriya, dove persero la vita 28 persone, di cui 9 iracheni e 19 italiani: 12 carabinieri, 5 militari dell’esercito e due civili.

Alla presenza dei rappresentanti delle forze dell’ordine, tra cui il Capitano dei Carabinieri Tommaso De Lisa, del vice comandante della Guardia di finanza, l’Ispettore Superiore Massimo Bruni della Polizia di Stato e i Vigili del Fuoco, è stata deposta una corona di alloro in onore di tutti coloro che hanno dato la vita per difendere la pace.
Parole di gratitudine ed encomio sono state pronunciate da Don Franco e dal Sindaco Sanna, che ha ricordato quanto sia importante il lavoro delle forze armate, soprattutto in questo momento delicato per la pace in Europa.
Per l’amministrazione comunale erano presenti anche l’Assessore Marco Gabrielli, il consigliere Umberto Zeppa, il Consigliere Mario Cacciotti e il consigliere Fabio Patrizi. Era inoltre presente il senatore Giorgio Salvitti.
Infine si ringrazia per la loro presenza e preziosa collaborazione i rappresentanti delle forze dell’ordine in congedo e dei comitati di quartiere.