Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Natale sta tornando: gli eventi in compagnia del Consorzio i Castelli della Sapienza

a cura della redazione

Alzi la mano chi non è mai stato a un Mercatino di Natale, per una passeggiata in compagnia di produttori locali e per osservare manufatti artigianali con cui poter addobbare l’abitazione in vista della festa più attesa dell’anno.

Sì, perché il Natale ha questo potere: non è solo una festa che si celebra con i propri affetti il 24 o il 25 Dicembre, ma porta con sé una serie di riti e attrattive in grado di coinvolgere tutti: dai grandi ai più piccini.

Dalla cena del 24 al pranzo del 25, passando per la letterina a Babbo Natale, la visita al Villaggio Natalizio, il vischio, lo scambio dei regali, ognuno ha un suo personalissimo modo di apprezzare questa festa.

E se parliamo di Natale nella provincia a sud di Roma, nei Castelli Romani, nei Monti Prenestini e Lepini, non possiamo non fare riferimento al Consorzio I Castelli della Sapienza che sta diventando sempre più un vero e proprio punto di riferimento per i dodici comuni consorziati. 

In occasione dell’arrivo del Natale 2023 il Consorzio ha allestito a tema un cartellone di eventi ricco di appuntamenti. Il primo si è tenuto sabato 2 dicembre a Lariano con un villaggio natalizio disseminato in tutto il centro cittadino, con l’ufficio postale nei pressi della Farmacia Urbani e il laboratorio degli elfi in via Napoli. 

IL CALENDARIO DI EVENTI PER LA FINE DELLA SETTIMANA: 8-9-10 DICEMBRE: 

– PALIANO: venerdì 8 dicembre ore 16:30 Sala Esperia, “Magico Natale”, una festa con l’animazione;

– LABICO: sabato 9 dicembre ore 10:15 cortile comunale via Matteotti, “Magico Natale”, una festa con l’animazione;

– CAVE: sabato 9 dicembre ore 19:00 chiesa Santo Stefano in piazza Garibaldi, “Cave Candle Light”;

– ARTENA: domenica 10 dicembre ore 17:00 Granaio Borghese, “Artena Candle Light”; 

– VALMONTONE: domenica 10 dicembre ore 18:00 Palazzo Doria Pamphilj, “Valmontone Christmas in Swing”. 

Cave e Artena, rispettivamente sabato 9 e domenica 10, ospiteranno il “Candle Light”: il maestro Fabbri aprirà le serate con la chitarra classica, seguito da un concerto di Natale per voce, piano e quartetto d’archi a lume di candela. Concerti a lume di candela con musicisti che suonano dal vivo in location suggestive. La magia che si creerà andrà a coinvolgere i vostri sensi uditivi e visivi, venendo letteralmente rapiti e trasportati in un altro posto, facendoci così dimenticare tutti gli affaticamenti della nostra vita quotidiana. Una vera e propria terapia di benessere. La musica d’altronde è vita, è una ricchezza incredibile ed è alla portata di chiunque.

“Valmontone Christmas in Swing”, è un concerto musicale che si terrà all’interno delle sale affrescate di Palazzo Doria Pamphilj.

Lo abbiamo inserito all'interno della tre giorni di Valmontone Christmas Chocolate per dare quel tocco in più ad un evento già molto partecipato – così l’assessore Matteo Leone – Ringrazio il Consorzio che anche quest'anno ha contribuito fortemente a rendere il programma dei festeggiamenti Natalizi ancora più importante. Avere una struttura così sul nostro territorio, attenta alle iniziative culturali, è una soddisfazione importantissima.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: