Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Pronto intervento al teatro di San Cesareo: rimosso nido di api di eccezionali dimensioni

a San Cesareo

Si erano infilati nell’intercapedine, raggiungendo la profondità del tetto fino a raggiungere i locali della scuola e del teatro adiacente. È stato un pronto intervento eccezionale quello di SOS Api, la ditta specializzata che nei giorni scorsi ha rimosso un nido che si era formato nei locali del teatro di San Cesareo in località La Villetta.

Qui un nido di circa un metro quadrato (in foto) aveva preso possesso di una parte consistente della struttura del tetto creando disagi agli utenti della struttura. Su chiamata del Comune la ditta ha provveduto alla rimozione del nido e delle api e della relativa bonifica.

La disinfestazione da Api

Prediligono gli anfratti riparati sotto i balconi, le intercapedini dei muri perimetrali di una abitazione,  le canne fumarie fuori servizio o i cassoni delle tapparelle

Nonostante il plausibile fastidio e disagio che una colonia di api con il nido vicino la nostra casa può provocare, gli interventi di disinfestazione api non sono previsti dalla legge.

Questi insetti infatti, al contrario di vespe e calabroni, appartengono ad una specie protetta e per questo vengono soltanto rimosse ma non uccise.

L’ape di per sé non è un insetto pericoloso, non attacca l’essere umano a meno di essere infastidita o provocata, anche accidentalmente; il discorso cambia se l’insetto è parte di uno sciame o vive a ridosso di un alveare.

Se un esemplare avverte il pericolo, può trasmettere l’allarme allo sciame e le conseguenze di un attacco di centinaia di api può avere conseguenze letali per l’Uomo.

E’ quindi opportuno non avere nei pressi delle nostre abitazioni dei nidi di api, ma spesso non è facile accorgersi di averne uno proprio in casa.