Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Odori nauseabondi tra Colonna e San Cesareo: fiaccolata di protesta

In quattro anni di battaglia sono state presentate decine di denunce e poi ancora proteste, petizioni, incontri e sit-in. È il cosiddetto triangolo degli odori nauseabondi, l’area tra Campo Gillaro (San Cesareo) Colonna e Monte Compatri interessata da emissioni nell’aria che risultano nei fatti dannosi per la vivibilità di queste aree.

 

A San Cesareo

È una protesta che non si ferma quella dei cittadini di quest’area, decisi a combattere un fenomeno che torna puntuale a manifestarsi in tutta la sua drammaticità nei mesi estivi. Dopo le ennesime lettere inviate ai Comuni e le denunce presentate alle forze dell’ordine (l’ultima il 27 giugno scorso), i cittadini annunciano una nuova manifestazione. Questa volta al loro fianco ci saranno anche gli amministratori di Colonna e Monte Compatri, assenti per ora (tra le polemiche) i rappresentanti di San Cesareo.

L’appuntamento è per domenica 24 luglio con partenza alle ore 21.00 presso il Piazzale Maestro Francesco Capogrossi di Colonna. Sarà una fiaccolata dal titolo “Sì all’aria pulita”, un’occasione per sensibilizzare sulla problematica legata all’odore acre che invade Colonna e i paesi limitrofi. Sarà altresì un’occasione per poter confrontarsi con l’Amministrazione e l’Associazione Aria Pulita in pubblico dibattito.

La vicenda  – si legge in una nota dell’associazione – non è certo di facile soluzione,  ma il percorso che hanno intrapreso i Sindaci di Colonna e Montecompatri, che li vede schierati dalla parte dei cittadini, ci fa ben sperare per il futuro.  Auspichiamo che la Sindaca di San Cesareo faccia tesoro di quanto sta accadendo e si unisca fattivamente ai propri colleghi per combattere una battaglia che è di tutti, nessuno escluso.  Il tempo sta per scadere…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: