Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Olevano, il fascino di un mito: escursioni ed eventi dedicati alla pittura di paesaggio

L’Accademia Tedesca di Villa Massimo, in collaborazione con il Comune di Olevano Romano ed altre rilevanti istituzioni culturali tra cui la Biblioteca Hertziana – Max Planck Institut e l’Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca, ha elaborato un fitto programma culturale interamente dedicato all’importanza storica di Olevano Romano nella pittura di paesaggio tedesca dell’Ottocento.

A partire dal 25 maggio 2022 la stessa ospiterà, presso la sede di Roma, (Largo di Villa Massimo, 1), una mostra dal titolo “Olevano Romano. Misurare un mito”, in cui saranno esposti dipinti di artisti tedeschi dell’Ottocento provenienti dai principali Musei tedeschi e raffiguranti il paesaggio di Olevano ed il suo territorio.

Per partecipare all’inaugurazione del 25 maggio è necessario prenotarsi al seguente link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-inaugurazione-mostra-olevano-romano-misurare-un-mito-344828991797 .
Il programma per la giornata del 26 maggio, che si svolgerà ad Olevano Romano, prevede un convegno presso l’ex Frantoio Bonuglia alle ore 11.00 e visite nel centro storico.Nel pomeriggio è prevista un’escursione al Bosco della Serpentara ed infine, alle ore 17.30, il Museo Civico d’Arte ospiterà la presentazione dei borsisti di Casa Baldi e Villa Serpentara.
Il 27 maggio il programma si concluderà con un ulteriore convegno scientifico sul tema presso la Biblioteca Hertziana – Max Planck Institut di Roma alle ore 09:30.