Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Olevano, ad ottobre al via i corsi del nuovo lTS “Food and Wellness Tourism”


Il corso avrà durata di 1800 ore che saranno distribuite su due annualità

Gli Istituti Tecnici Superiori (ITS) sono un percorso di studi biennale post-diploma avente l’obiettivo di perseguire una formazione specialistica alternativa, complementare e innovativa rispet­to alla laurea triennale. Alternativa poiché il conseguimento del titolo garantisce un accesso imme­diato al mondo del lavoro; complementare in quanto l’attuale ordinamento del sistema d’istruzione terziario consente al diplomalo ITS di accedere alle nuove lauree professionalizzanti conseguendo il titolo accademico con un solo anno aggiuntivo di studio; innovativa perchè propongono un modello formativo capace di far coesistere una partnership e una governance di rete a un’alta flessi­bilità organizzativa e didattica che vede coinvolti docenti provenienti dal mondo delle professioni, dell’ industria e dell’accademia.

Il successo degli ITS è legato alla loro capacità di porsi in maniera fortemente sinergica con il mondo produttivo e con i sistemi economici territoriali. Ciò permette loro di far coincidere stretta­mente il livello della preparazione curriculare con le aspettative reali di un mercato del lavoro in forte deficit di personale specializzato. Al riguardo, uno tra gli elementi maggiormente qualificanti degli Istituti Tecnici Superiori è quello operare didatticamente sul piano dell’Innovazione mediante l’adozione di tecnologie abilitanti per l’industria 4.0 (big data and analytics, internet of things, realtà aumentata a supporto dei processi produttivi).

L’entità del successo degli ITS, dovuto alla loro capacità di adattarsi con velocità al bisogni formati­vi emergenti e di sviluppare competenze idonee per le nuove professioni, è tutto decretato dai numeri. A soli dieci anni dalla loro istituzione il tasso di occupazione è passato dal 78,3 % (monito­ raggio 2015) all’83% (monitoraggio 2020). Inoltre, gli stessi numeri attestano che attualmente la coerenza tra il tipo di occupazione e il percorso di formazione seguito raggiunge una quota pari al 92,4%.

L’lstituto Tecnico Superiore in “Food and Wellness Tourism” si propone l’obiettivo dì formare una figura di tecnico professionista in grado di rapportarsi con i principali attori del settore turisti­co, dell’enogastronomia e della wellness economy. Le sue competenze, pertanto, spazieranno dalle pratiche di marketing alla creazione del prodotto, dalla valorizzazione dei beni culturali all’e-comme­rce, dalla brand reputation allo sviluppo di nuovi business. Il diplomato ITS, inoltre, avrà appropria­te conoscenze per un adegualo livello di comprensione del fenomeni ambientali e naturali, socio-e­conomici, storico-culturali, eno-gastronomici e turistico-ricreativi che gli consentiranno di elaborare analisi di mercato, strategie di vendita dei prodotti turistici, nonché progetti di attività di animazione territoriale per imprese private ed enti impegnati in progetti di sviluppo locale.

L’ITS “Food and Wellness Tourlsm” avrà sede in Olevano Romano e inizierà i suol corsi nell’ottobre 2021. Il corso avrà durata di 1800 ore che saranno distribuite su due annualità. Del complessivo monte ore 1000 saranno dedicale alla didattica frontale e laboratoriale, con approfon­dimenti su case studies tematici in laboratorio e/o in contesti lavorativi, seminari e workshop, visite didattiche, redazione di project work; altre 800 ore saranno dedicate ad attività di stage In contesti lovorativi presso Imprese pubbliche o privale del comparto turistico. Le attività didattiche e labora­toriali saranno espletate da docenti provenienti dai ranghi dell’industria, delle professioni, del libero mercato e dell’Unìversità di Roma Tor Vergata e La Sapienza.

Per ulteriori info ed iscrizioni consulta il sito www.itsturismoroma.it/corso-food-wellness-tourism