Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Ospedale di Palestrina, tra soluzioni “tampone” e nuove emergenze


Arriva la soluzione per il cardiologo. Ma forse non basta

Con un “colpo al cerchio e uno alla botte” (ci si perdoni la citazione) è stata “tamponata” in queste ore l’emergenza venutasi a creare all’ospedale di Palestrina in seguito all’assenza dell’unico cardiologo andato in ferie. Stando alle prime informazioni diffuse dal Tribunale dei Diritti del Malato, che da una settimana si sta battendo nell’Asl per l’annosa questione, in questi giorni è entrato in servizio un cardiologo che sostituirà il collega assente per ferie per sole 4 ore (dalle 9-13).

Per sopperire alle eventuali necessità e urgenze, è stata avviata la tele-refertazione dell’elettrocardiogramma, in modo da tenere attivo il servizio h24, inoltre, un’ambulanza è sempre attiva h24 per le urgenze cardiologiche. Si tratta naturalmente di una situazione momentanea, nel frattempo l’Asl è infatti alla ricerca di nuovo personale da graduatorie di concorso attive nella regione.

Si poteva fare di più. Ci sono strumenti e norme che permettono alla direzione di fare un ordine di servizio e chiedere ad esempio il trasferimento di medicida altri ospedali della provincia di Roma. Inoltre – aggiunge Fabroni – ci si può rivolgere al Sumai, specialisti privati da pagare per il servizio erogato. Crediamo insomma che una figura come il cardiologo non possa essere tamponata con alcuni accorgimenti, servono le professionalità in ospedale”.

Stefano Fabroni del Tribunale dei diritti del Malato

Intanto, una nuova situazione “critica” viene denunciata dai reparti. Da alcuni giorni, in Ortopedia è stata predisposta una reperibilità unica tra gli ospedali di Palestrina e Colleferro, che renderebbe più macchinosi e lenti i carichi di lavoro delle singole strutture. “Anche su questa novità abbiamo chiesto chiarimenti. Non vogliamo e possiamo abbassare la guardia in questo momento”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: