Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Palazzo Rospigliosi “Bene Comune”: ecco come usufruire delle sale gratuitamente

a cura della redazione

L’ Istituzione di Palazzo Rospigliosi di Zagarolo comunica la pubblicazione di “Bene comune”, il bando pubblico che permette ad enti pubblici, privati, aziende iscritte alla Camera di Commercio, associazioni ed organizzazioni no profit, di usufruire gratuitamente delle sale di Palazzo Rospigliosi, ma devolvendo a quest’ultimo il 30% del ricavato dalla bigliettazione dell’evento.

Prima scadenza per la presentazione dei progetti: 1 Aprile 2024, con gli eventi che dovranno svolgersi dal 15 Aprile al 31 Agosto 2024.

Un’opportunità per tutti di usufruire delle sale storiche di Palazzo Rospigliosi, condividendo gli obiettivi che l’Amministrazione comunale intende centrare nel settore della cultura, dell’arte e degli spettacoli, di concerto con l’Istituzione - spiega il Sindaco, Emanuela Panzironi. - Un ringraziamento sentito alla Presidente, Andrea Celeste Peronti, a tutto il CdA dell'Istituzione di Palazzo Rospigliosi e agli uffici comunali per il lavoro che svolgono quotidianamente.
A Zagarolo - scopri di più
I progetti dovranno essere in coerenza con le finalità indicate nel regolamento di gestione dell'Istituzione Palazzo Rospigliosi, con particolare riferimento ad attività di promozione della cultura, della didattica, dell’enogastronomia e di promozione del turismo - aggiunge la Presidente dell’Istituzione di Palazzo Rospigliosi, Andrea Celeste Peronti. - Stiamo chiudendo il programma per il mese di Marzo con tanti eventi che animeranno la Dimora storica in chiave culturale e civica.
A Zagarolo - scopri di più

A CHI È RIVOLTO

Il bando “Bene Comune” è rivolto a privati ed associazioni (legalmente riconosciute) attive sul territorio, residenti a Zagarolo e non.

COME SI PRESENTA LA DOMANDA

– L’istanza dovrà essere redatta utilizzando la modulistica allegata sul portale istituzionale, sottoscritta dal legale rappresentante del soggetto richiedente e indirizzata a: Comune di Zagarolo Istituzione Palazzo Rospigliosi – Piazza Marconi 3 – 00039 Zagarolo;

– l’istanza, corredata della documentazione inoltrata, pena l’esclusione, dovrà pervenire al Comune di Zagarolo secondo una delle seguenti modalità:

– consegna a mano all’ufficio protocollo del Comune di Zagarolo;

– a mezzo del servizio postale mediante raccomandata con avviso diricevimento;

– a mezzo posta elettronica certificata (PEC) al seguente indirizzo protocollo@pec.comunedizagarolo.it

Tutte le info su documentazione, utilizzo e costi le trovate sul disciplinare, a questo link: https://comune.zagarolo.rm.it/news/2396-bando/

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: