Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Palestrina al ballottaggio. Eleonora Nuvoli a sostegno di Giuseppe Cilia

a cura della redazione

Cresce l’attesa a Palestrina per conoscere l’esito del ballottaggio che domenica 23 e lunedì 24 giugno stabilirà chi sarà il nuovo sindaco della città prenestina.

Nell’avvincente sfida tra Igino Macchi (centrosinistra) e Giuseppe Cilia (centrodestra), Eleonora Nuvoli, l’altra candidata a sindaco che insieme a  Cristiana Polucci e Ludovico Rosicarelli è rimasta fuori dalla corsa verso Palazzo Verzetti, nelle ultime ore attraverso un post ha dichiarato il suo appoggio a Giuseppe Cilia spiegandone le motivazioni:

“Da militante di Fratelli d’Italia ho accettato la proposta del mio partito in merito alla candidatura a sindaco per le elezioni amministrative 2024 del Comune di Palestrina e l’ho fatto per la città che amo, mettendo in campo le mie competenze, la mia esperienza e la mia coerenza, supportata da una coalizione di centro destra e da un gruppo di candidati che coraggiosamente hanno deciso di sostenermi e ai quali rivolgo i miei più sentiti e sinceri ringraziamenti.

Ho iniziato l’attività politica da adolescente, perseguendo i miei ideali e portando sempre avanti i valori che mi rappresentano, costruendo negli anni il mio percorso politico all’interno del centro destra.

Nel rispetto dei 2.459 cittadini che hanno deciso di sostenermi, permettendomi di poterli oggi rappresentare in Consiglio Comunale a Palazzo Verzetti, è doveroso da parte mia,  per senso civico e soprattutto morale, portare avanti i principi e gli ideali che appartengono a me e all’elettorato che ha deciso di darmi fiducia.

Precisando che al centro di ogni mia scelta politica e personale non ci saranno mai individualismi ma sempre e solamente il bene comune per Palestrina e la sua comunità.

Pur essendo io fuori dalla contesa, invito  tutti ad andare a votare al ballottaggio il 23 e 24 giugno 2024, coerentemente con i valori del centro destra, ben rappresentati dalla nostra Leader il Presidente Giorgia Meloni, scegliendo il candidato Sindaco Giuseppe Cilia, che ringrazio per l’attestazione di stima e fiducia espressa pubblicamente nei miei confronti.

Confidando ed auspicando che in un prossimo futuro Palestrina venga amministrata da un centro destra che di concerto con la Regione Lazio ed il Governo Nazionale possa supportare lo sviluppo della città e riportare sul territorio tutto quello che ad oggi è venuto meno”.