Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Palestrina, blocco dei ricoveri a ortopedia: si ritorna alla pre-emergenza

a cura della redazione

 

Gessun potenziamento per ora, tutto ritorna come prima. Per ora resta soltanto un’illusione la riattivazione del reparto di ortopedia all’ospedale di Palestrina: dal prossimo 27 maggio il reparto sarà trasferito a Tivoli.

a San Cesareo

Il cronoprogramma della riattivazione del nosocomio di Tivoli dopo l’incendio prevede il blocco dei ricoveri a Palestrina dei pazienti orto-traumatologici a partire dal prossimo 26 maggio. Parallelamente anche il personale impiegato ritornerà nella sede sede originaria di Tivoli.

Il cronoprogramma prevede le riaperture graduali del reparto di chirurgia generale, del laboratorio analisi, del Blocco operatorio delle ali A e B, del reparto di rianimazione, del punto nascita, del reparto di emodinamica e, infine, del pronto soccorso del nosocomio.

Attraverso significative risorse finanziarie, l’Ospedale San Giovanni Evangelista ha beneficiato di miglioramenti per ampliare l’offerta sanitaria e migliorare la qualità dell’assistenza. Sono in corso progetti per potenziare la radiologia interventistica, i servizi di endoscopia e di screening, nonché la creazione di un centro per la presa in carico dei pazienti oncologici.

a Zagarolo