Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Palestrina Calcio, dopo dieci anni Cristofari lascia: è bufera


Riceviamo e pubblichiamo una nota dell’ufficio legale della società sportiva di calcio

Dopo oltre 10 anni di smisurata passione e dedizione ai colori arancio-verde, questa mattina ci sono giunte le dimissioni da parte del Presidente Augusto Cristofari. La decisione, che ha i crismi dell’irrevocabilità, è stata dolorosamente maturata a seguito dei fatti accaduti nel corso della partita svoltasi ieri 09 febbraio ore 11:00 tra US Palestrina 1919 ssarld – ASD Città di Valmontone, valevole per il campionato Under 14 Regionali Maschili Girone D.
Nell’occasione è stato autorizzato, contrariamente alle chiare disposizioni prefettizie (vedasi ordinanza n.84905/2011/Area I O.S.P.) e nonostante la contrarietà della Scrivente, l’accesso allo stadio del pubblico, mettendo così a repentaglio l’incolumità dello stesso ed esponendo al contempo sia la Società U.S. Palestrina 1919 ssarld sia il Presidente al concreto rischio di provvedimenti sanzionatori da parte delle competenti Autorità Amministrative e Giurisdizionali.
Per queste ragioni la Soc. tutta, si rammarica per l’accaduto e le conseguenti dimissioni del Presidente Cristofari.

Da anni lo stadio intitolato all’indimenticabile arbitro Antonio Sbardella non è agibile e la prima squadra è costretta a giocare a porte chiuse. Ma ora la situazione sembra essersi addirittura aggravata. Anche ai settori giovanili è stato impedito infatti l’accesso, con il risultato che tanti genitori sono costretti ad attendere il proprio figlio fuori dal campo, senza poter vedere la partita. Una situazione unica in tutto il territorio mai risolta e che ora ha provocato l’ennesimo strappo con il presidente storico della società, sostenitore in campagna elettorale dell’attuale Amministrazione comunale e che ora ha sbattuto la porta in faccia abbandonando il suo ruolo.

??CONTINUA A RIMANERE INFORMATO: METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA??


10 Febbraio 2020
La frenata, i soccorsi e la dinamica: i tanti perché dell’incidente drammatico a Colonna
11 Febbraio 2020
Il picco influenzale manda l’ospedale in tilt: vertice dei sindaci e lettere alla direzione

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *