Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Palestrina: disagi in arrivo con la raccolta dei rifiuti urbani. Sospeso il servizio per un giorno

a cura della redazione

In un comunicato stampa diffuso dal comune di Palestrina si informano i cittadini che a seguito dello sciopero generale di giovedì 11 aprile 2024, proclamato dalle Organizzazione Sindacali FP CGIL e UIL Trasporti Lazio, la raccolta dei rifiuti urbani prevista in tale data non verrà effettuata da parte dell’Azienda Ambiente Energia e Territorio spa, quale concessionaria del Servizio Pubblico di Igiene Urbana.

A Palestrina - Scopri di più

Saranno garantite esclusivamente le prestazioni indispensabili individuate nel “codice di regolamentazione delle modalità di esercizio del diritto di sciopero per i lavoratori addetti alle attività individuate dal campo di applicazione del CCNL unico di settore”.

Il comune invita i cittadini/utenti a non conferire i propri rifiuti urbani per la raccolta prevista per giovedì 11 aprile 2024 e conferire, gli stessi, per la raccolta prevista successivamente.

La stessa società effettua il servizio anche per i comuni di Castel San Pietro Romano, Cave, Colonna, Gallicano, Olevano, Poli, Valmontone, San Cesareo, San Vito Romano e Zagarolo pertanto, sebbene non vi siano comunicazioni ufficiali da parte degli enti comunali, si ipotizza che i disagi si possano estendere anche a detti comuni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: