Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

“Palestrina e Castel San Pietro da colorare”: donate copie omaggio ai più piccoli dell’asilo

Anche quest’anno i bambini delle scuole d’infanzia “Woytila”, “Mameli”, “Socciarelli”, “Pierluigi” di Palestrina riceveranno in omaggio un libro intitolato “Palestrina e Castel San Pietro Romano da colorare”.

Il libro, pensato da Bruno Gardien e curato da Angelo Pinci, per l’impaginazione e la stampa, è ormai giunto alla sesta edizione.

Quest’anno il libro, di 48 pagine, presenta 44 disegni in bianco e nero tratteggiati raffiguranti monumenti, chiese, piazze, fontane, porte della nostra Città, che possono essere colorati dai bambini per il resto dell’anno scolastico. Un modo semplice per far imparare loro i nomi e i luoghi e, soprattutto, per farli incominciare ad amare e rispettare il loro bellissimo paese.

A Palestrina - Scopri le offerte

Coinvolti otto artisti locali nella realizzazione dei disegni: Emanuela Anselmi, Walter Cicerchia, Alessandro Fornari, Loredana Nardi, Luigi Proietti, Elena Shamrina, Giulio Tomassi e Costantino De Carolis, autore quest’ultimo della bella copertina raffigurante il convento di San Francesco.

Ieri, 5 dicembre 2022, c’è stata la prima consegna di 130 libri ai bambini della scuola primaria e dell’infanzia “Karol Woytila” nei plessi Gescal di Piazza Ungheria e di via Ceciliana.