Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Palestrina, Igino Macchi vince il ballottaggio. I complimenti dell’avversario Giuseppe Cilia

a cura della redazione

Una sfida avvincente quella che si è appena conclusa alle amministrative di Palestrina.

Igino Macchi è il nuovo sindaco della città eletto con il 58,87 voti, battendo lo sfidante di centro-destra Giuseppe Cilia.

Ed è proprio quest’ultimo che appena conosciuto l’esito dello spoglio ha voluto fare il suo personale in bocca al lupo al nuovo sindaco e ringraziare i suoi elettori:

A Palestrina
Faccio i complimenti a Igino Macchi, e alla sua squadra, per il successo in questo turno di ballottaggio, che lo vede diventare il nuovo Sindaco di Palestrina. L’augurio è ovviamente quello di governare sempre nell’interesse della Città e di tutti i prenestini. Voglio ringraziare dal profondo del cuore tutte le persone che hanno percorso con me questi ultimi mesi attraverso eventi, incontri, discussioni, pianificazioni, serate in amicizia a parlare di Palestrina e soprattutto tanto, tanto duro lavoro! Grazie alla mia famiglia, ai candidati, ai tantissimi sostenitori, a chi ci ha ascoltato e anche a chi ci ha criticato, dandoci la possibilità di migliorare. Anche se avremmo ovviamente voluto un esito diverso, è stato in ogni caso un percorso bellissimo e avvincente, che ha prodotto il risultato, se possibile, di rendermi ancor più innamorato della mia Città! La mia passione e la mia energia restano a disposizione di Palestrina, ora e in futuro.
A Zagarolo - Scopri di più