Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Palestrina, il 3 giugno l’ospedale torna alla “normalità”


Per il secondo giorno consecutivo nessun caso. Il piano dell’Asl per il ripristino dei reparti pre-esistenti. Sabato ci sarà il saluto all’ultimo paziente

È difficile usare la parola “normalità” in un periodo di emergenza come quello che stiamo vivendo, dopo i sacrifici di questo mese e il duro lavoro sul campo, ma la notizia che sta circolando in queste ore rappresenta sicuramente un punto di svolta. A due mesi dalla riconversione in Covid Hospital, l’ospedale di Palestrina torna a svolgere la sua attività di “routine” con il ripristino di tutti i reparti in attività prima dell’emergenza.

La data è per mercoledì 3 giugno (ore 8;00). Come da cronoprogramma annunciato dal consigliere regionale Rodolfo Lena e dal direttore dell’Asl Roma 5 Giorgio Santonocito, il Coniugi Bernardini chiuderà i battenti per due giorni per permettere una disinfezione di tutti gli spazi interni. Verranno smantellati interi reparti, eseguiti piccoli lavori di manutenzione e sgomberato il piazzale esterno, dove dal primo aprile lavorano notte e giorno i volontari della Croce Rossa per le emergenze No Covid.

Secondo una prima calendarizzazione, l’ultimo paziente Covid dovrebbe essere dimesso sabato. A oggi il nosocomio di Palestrina ha al suo interno 4 pazienti. Sarà il giorno in cui la città di Palestrina e tutto il territorio si libereranno idealmente dal Coronavirus. Certo, è solo una battaglia vinta in questa guerra contro la pandemia, ma anche i dati di oggi lasciano intravedere un orizzonte più sereno verso la fine di questa emergenza.

Per il secondo giorno consecutivo il territorio dell’Asl Roma 5 non ha registrato oggi nuovi casi.

I DATI DI OGGI

Sono undici i nuovi casi di coronavirus nel Lazio nelle ultime 24 ore, un dato addirittura migliore di quello, già ottimo, fatto registrare nella giornata del 26 maggio. 

Nello specifico, a Roma città sono appena 5 i nuovi casi Covid: di questi due sono nella Asl Rm1 e tre nella Asl Rm2, mentre nessuno nella Asl Rm3 che comprende anche il territorio di Fiumicino.

Bene anche i dati dalla provincia con appena tre casi, tutti nella Asl Rm6. Nelle altre città del Lazio, oltre Frosinone (con tre casi), non ci sono stati altri casi nell’ultimo giorno. 

I DATI NELLE ASL

Asl Roma 1 – 2 nuovi casi positivi. 33 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 2 – 3 nuovi casi positivi. 1 decesso. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 3 – Non si registrano nuovi casi positivi. 35 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. 25 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 5 – Non si registrano nuovi casi positivi. 99 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl Roma 6 – 3 nuovi casi positivi. 1 decesso. 44 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Frosinone – 3 nuovi casi positivi. 0 decessi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 58 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi;

Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 0 decessi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;

Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea – 1 paziente guarito. Non si registrano nuovi positivi in accesso al Pronto Soccorso. Partiti i test sierologici per i privati cittadini

Azienda ospedaliera San Camillo – Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Domani partono i test sierologici per i privati cittadini;

Azienda Ospedaliera San Giovanni – Non si registrano nuovi positivi in accesso al Pronto Soccorso. Conclusi i test per l’indagine sierologica sul personale sanitario. Domani partoni i test sierologici per i privati cittadini;

Policlinico Umberto I – 74 pazienti ricoverati di cui 4 in terapia intensiva. 4 pazienti sono guariti;

Policlinico Tor Vergata – 4 pazienti guariti. Ultimati i test di sieroprevalenza sugli operatori sanitari;

Policlinico Gemelli – 58 pazienti ricoverati al Covid Hospital Columbus di cui 8 in terapia intensiva;

Policlinico Campus Biomedico – 16 pazienti ricoverati al Covid Center Campus Biomedico di cui 9 in terapia intensiva;

Ares 118 – Iniziato il test di sieroprevalenza sul personale sanitario. Operativo al numero verde 800.118.800 il servizio di assistenza psicologica per i cittadini

IFO – Operativo il laboratorio per il test sierologico e il laboratorio per il test COVID H24

Istituto Zooprofilattico – Conclusa l’indagine sierologica sul personale sanitario;

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Nella giornata di ieri dimessi 6 pazienti dal Centro Covid di Palidoro. Restano ricoverati 3 bambini e 2 genitori. Buone condizioni generali per tutti.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS METTI MI PIACE

27 Maggio 2020
Labico: la “Roncoletta” approda al Mercato contadino di Zagarolo
27 Maggio 2020
Il percorso naturalistico letterario nel cuore di Colonna tra le proposte del Consiglio dei Ragazzi

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *