Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Palestrina, una festa fa salire i contagi


11 casi al momento sarebbero collegati alla festa. 40 i contagi nell’Asl Roma 5. Ecco la situazione

Una festa tenutasi a Palestrina fa salire la curva dei contagi nell’Asl Roma 5, dove oggi si registrano 40 nuovi casi. Di questi sette sono collegati, secondo le informazioni ufficiali dell’Asl, al link epidemiologico della festa tenutasi in una zona di Palestrina.

Il caso era stato reso noto lo scorso fine settimana. A seguito di un tampone risultato positivo, l’Asl aveva disposto i controlli a tutte le persone che erano potenzialmente entrate in contatto con la persona.

Secondo le primissime indiscrezioni alla festa avrebbe preso parte un nutrito gruppo di persone.

La ASL Roma 5 ha comunicato che quattro nuovi pazienti, residenti nel Comune di Palestrina sono risultati positivi al virus Covid-19 e si trovano in isolamento domiciliare. Il numero di pazienti attualmente positivi nel Comune prenestino, al netto di quelli dichiarati positivi e già guariti, è pari a 13 unità, di cui 10 a Palestrina e 3 nella frazione di Carchitti.

“Stiamo predisponendo i controlli necessari su questo caso – dichiara il direttore generale Giorgio Santonocito a Monti Prenestini. La situazione è sotto controllo e abbiamo già isolato e informato le persone interessate”.

Nessuna novità per il momento invece sul caso dell’alunno/a risultato positivo alla scuola elementare di San Cesareo. Domani continueranno i controlli incrociati per capire se ci sono nuovi ed eventuali infetti.

“A nome mio, dell’Amministrazione comunale, e di tutti i sancesaresi porgo i più sentiti auguri di pronta guarigione all’alunno positivo al covid, ma anche a tutti coloro che sono coinvolti in attesa di accertamenti. Invito nuovamente la Cittadinanza a mantenere la calma e a non far prevalere il panico. Sapevamo che ci sarebbero stati momenti difficili, ma insieme li supereremo. – così il Sindaco Alessandra Sabelli”.

I CASI DI OGGI NEL LAZIO

Su oltre 11 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 248 casi e di questi 105 a Roma, 5 i decessi e 34 i guariti. Forte attenzione sulla provincia di Latina. Oggi vertice per controlli e restrizioni su movida. Domani al via le attività del progetto pilota dei test antigenici con prelievo salivare nelle scuole in collaborazione con l’istituto Spallanzani e l’A.O San Camillo. La Asl Roma 3 avvierà domani mattina in una scuola di Fiumicino le attività di testing rivolte agli studenti più piccoli. Nella Asl Roma 1 sono 47 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi domiciliari o sono casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano tre decessi di uomini di 93, 86 e 60 anni con patologie.

Nella Asl Roma 2 sono 38 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dalla Romania, cinque i casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale e cinque i casi con un link ad un cluster famigliare noto e isolato. Si registra un decesso di una donna di 97 anni. Nella Asl Roma 3 sono 20 i casi nelle ultime 24h e si tratta di dieci contatti di casi già noti e isolati. Si registra un decesso di una donna di 97 anni. Nella Asl Roma 4 sono 21 i casi nelle ultime 24h e si tratta di venti contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 5 sono 40 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventidue contatti di casi già noti e isolati. Sette i casi con link ad un battesimo dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 6 sono 13 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sette contatti di casi già noti e isolati e quattro casi con link al cluster di Villa Maria dove è in corso l’indagine epidemiologica.

Nelle province si registrano 69 casi e zero decessi nelle ultime 24h.

Nella Asl di Latina sono ventidue i casi e di questi quattordici con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl di Frosinone si registrano tredici casi e si tratta di casi isolati a domicilio e un caso individuato in accesso al pronto soccorso. Nella Asl di Viterbo si registrano venticinque casi e si tratta di venti contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in accesso al pronto soccorso. Nella Asl di Rieti si registrano nove casi si tratta di casi isolati a domicilio.

5 Ottobre 2020
Ballottaggi, il centrosinistra sfiora il “triplete” in provincia di Roma
5 Ottobre 2020
Siamo entrati dentro Amazon a Colleferro

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *