Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Palestrina, un iphone per una dose di droga: arrestato 30enne

a cura della redazione

 

I Carabinieri della Stazione di Roma Eur hanno arrestato un 30enne romano, già noto alle Forze dell’Ordine, gravemente indiziato del reato di estorsione.

L’attività investigativa è partita a seguito della denuncia di furto dell’iPhone sporta da un 27enne, originario di Palestrina ma residente a Roma. I Carabinieri hanno accertato che l’indagato, lo scorso 21 febbraio, si era appropriato del telefono del 27enne come garanzia per l’acquisto di sostanza stupefacente che i due avevano consumato insieme, richiedendo successivamente la somma di 70 euro per la restituzione.

Lo scorso pomeriggio, i Carabinieri si sono presentati all’appuntamento che indagato e vittima avevano concordato per lo scambio del denaro e del telefono e sono intervenuti bloccando l’uomo che aveva incassato la somma pattuita.

Il telefono è stato recuperato e riconsegnato al proprietario, mentre il 30enne è stato sottoposto ai domiciliari presso la propria abitazione. Presso le aule del Tribunale di piazzale Clodio l’arresto è stato convalidato.

Si precisa che il procedimento è nella fase delle indagini preliminari, per cui l’indagato è da ritenersi innocente fino a sentenza definitiva.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: