Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Palestrina, “Vi porto nel cuore perchè per mano non lo posso fare”


Il bellissimo messaggio di una donna ricoverata oltre un mese al Covid Hospital “Coniugi Bernardini”

Li abbiamo visti stremati, con i volti segnati dalle mascherine e dagli occhialini dpi. Lavorano incessantemente, rischiano ogni giorno la loro salute per salvare quella dei pazienti. Da quando è iniziata l’ emergenza sanitaria, i medici, gli infermieri, e il personale sanitario sempre in prima linea negli ospedali sono diventati i nostri eroi nazionali.

E sono tantissimi i messaggi di stima che arrivano da ogni parte: a partire dai disegni dei bambini con messaggi di solidarietà e riconoscenza per i medici e gli infermieri, a quelli delle persone che sono state ricoverate per Covid19 e che ce l’hanno fatta. È successo e continua a succedere anche all’Ospedale Coniugi Bernardini di Palestrina e a postare via social l’ultimo biglietto ricevuto è stata la stessa Asl Roma5. A scriverlo, la signora Paola ricoverata al nosocomio di Palestrina dal 2 novembre al 10 dicembre:

“Guardare alla vita con ottimismo non è facile, ma il sole che sorge ogni giorno ci insegna che è possibile. Vi porto nel cuore perchè per mano non lo posso fare. A tutto lo staff, dottori, infermieri, oss. Grazie da Paola, letto 113”.

Paola

Il personale ospedaliero ha commentato così il biglietto: “Un messaggio che scalda il cuore dal Covid Hospital di Palestrina…”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: