Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Palpeggiava minorenni, arrestato insegnante di un liceo

a cura della redazione

Un insegnante, che fino a pochi giorni fa lavorava in un istituto superiore di Roma sud, è stato arrestato e posto ai domiciliari lo scorso 24 aprile con l’accusa di violenza sessuale. 

A far scattare le indagini sul conto del professore è stata la denuncia di un genitore di una delle vittime. In seguito, gli investigatori del nucleo dei carabinieri di via In Selci hanno raccolto anche altre segnalazioni, una in particolare arrivata dal dirigente scolastico. In totale, secondo quanto si apprende, sarebbero quattro i casi accertati.

L’uomo, secondo le testimonianze delle vittime, si comportava in maniera naturale con gli alunni, risultando anche simpatico e affabile. Ma una volta rimasto solo con qualcuno di loro, si sarebbe lasciato andare a palpeggiamenti e molestie fisiche di vario genere. Le vittime sarebbero tutte minorenni. 

Le violenze sarebbero andate avanti per mesi e in alcuni casi l’insegnante, ora ai domiciliari, le avrebbe commesse anche in presenza di terzi. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: