Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Paolo Zupi nuovo nuovo comandante della Compagnia Carabinieri di Palestrina

È arrivato a Palestrina il nuovo comandante della Compagnia Carabinieri, si tratta del giovane capitano Paolo Zupi, 35 anni, napoletano del quartiere Soccavo, sposato e padre di due figli di 12 e 7 anni. Proviene dal Reparto Operativo di Napoli, dove dirigeva la sezione anti droga e dove ha portato a termine con i suoi militari importanti operazioni anti droga e contro la criminalità organizzata. Prima di approdare ai Castelli Romani, ha prestato servizio anche al nucleo operativo di Paola (Cosenza) e prima ancora alla Compagnia Speciale di intervento operativo sempre a Napoli.

Nel territorio limitrofo ai Castelli Romani, la Compagnia Carabinieri di Palestrina, ha sul suo territorio ben 10 Stazioni di Carabinieri, che vanno da Palestrina, Poli, San Cesareo, Zagarolo, San Vito Romano, Capranica Prenestina, Olevano Romano, Gallicano nel Lazio, Cave e Genazzano. Il territorio di pertinenza si sviluppa su 13 comuni, ai confini con la zona dei Castelli Romani, di Frascati, Rocca Priora, Artena, Colonna, Colleferro, Montecompatri e periferia romana della zona Prenestina, Colonna e Valle Martella.

In armonia con le linee direttive dell’Arma, il nuovo capitano della compagnia di Palestrina, lavorerà a stretto contatto con il Gruppo Carabinieri di Frascati, diretto dal colonnello Salvatore Sauco, dal quale dipende, con grande attenzione al territorio, vicinanza ai cittadini e alle istituzioni per prevenire e debellare i reati che vanno per la maggiore. Tutto questo sarà possibile grazie anche al nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Palestrina, che insieme alle 10 stazioni, presidia il territorio H 24.