Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Perde il controllo dello snowboard, lutto in provincia di Roma

Il primo grave incidente sulle montagne del Trentino ha causato la morte di un ragazzo di 28 anni di Nettuno, deceduto domenica pomeriggio nel comprensorio sciistico di San Martino di Castrozza. Il ragazzo, come riporta RomaToday, in vacanza al nord, stando ad una prima ricostruzione fatta dai soccorritori, ha perso il controllo dello snowboard uscendo dalla ‘pista 3’, quella di media difficoltà andando poi a sbattere contro un albero.

Sul posto l’elisoccorso e la Polizia di Stato di Moena ma per il giovane non c’è stato nulla da fare. Inutile il tentativo di rianimazione da parte del medico d’urgenza, giunto sul posto con l’elicottero di Trentino emergenza. Stando a quanto ricostruito, Manuel Fagnani stava scendendo lungo la ‘tre’, quando erano quasi le 15. Sotto choc la fidanzata che era con lui, insieme ad alcuni amici.