Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Più differenziata a Zagarolo, con il Pnrr arriva 1 milione di euro per i rifiuti

a cura della redazione

 

Un progetto intercomunale tra i Comuni di Zagarolo, Colonna e Gallicano nel Lazio, nel quale la nostra Città è capofila, in collaborazione con Ambi.En.Te SPA, incaricata del servizio rifiuti di igiene urbana. Grazie ai fondi PNRR, un finanziamento di circa 1 milione di Euro porterà a Zagarolo la tariffa puntuale.

 

a Zagarolo

“Il progetto prevede di acquistare attrezzature di alta tecnologia in grado di ottimizzare la raccolta differenziata e ridefinire la tariffa – spiega il Sindaco di Zagarolo, Emanuela Panzironi. – Chi saprà ridurre meglio i rifiuti riceverà benefici nella bolletta: questo l’obiettivo del progetto. Si tratta di un sistema equo che prevede la partecipazione diretta dei cittadini premiando i comportamenti virtuosi di chi differenzia correttamente i materiali riciclabili e riduce al minimo i rifiuti non riciclabili. Migliorare l’ambiente, monitorare il servizio e responsabilizzare il cittadino: un altro impegno mantenuto per una Zagarolo Futura”.

CHE COS’È

La tariffa puntuale è un sistema per la gestione dei rifiuti che consente di introdurre una tariffa calcolata in base alla reale produzione di rifiuto conferito dal cittadino.

COME

La tariffa puntuale è equa e trasparente: la verifica del comportamento virtuoso è resa possibile dalla misurazione attraverso un sistema di lettura elettronico.

“La tariffazione puntuale prevede di associare la singola utenza, corrispondente ad esempio ad un nucleo familiare, al rifiuto indifferenziato che produce e di misurarlo introducendo una tariffa in parte calcolata in base alla reale produzione di rifiuto conferito da quell’utente – conclude l’Assessore alle Politiche ambientali, Andrea De Santis. – Un vantaggio per tutti i cittadini e anche per l’ambiente perché va a ridurre sempre di più la quantità di rifiuti prodotti. Desidero ringraziare i Comuni di Colonna e Gallicano nel Lazio per aver aderito al nostro progetto, l’Ufficio ambiente comunale per averlo redatto e il Ministero della Transizione Ecologica per aver premiato questa preziosa collaborazione”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: