Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Più forte del lockdown: MediazioneCasa Zagarolo cambia sede e continua la sua espansione


Abbiamo parlato con Luca Procesi, amministratore dell’agenzia, ed è stata una piacevolissima chiacchierata.

In queste torride giornate estive, dove il caldo sta abbracciando il nostro Paese e numerose attività si trovano a fare i conti con l’economia ingessata del post lockdown, c’è chi, in barba al Covid, non si arrende e rilancia la propria attività di business.

Stiamo parlando di MediazioneCasa Zagarolo che si è aggiudicata il titolo di azienda del mese e che siamo andati a conoscere meglio nella nuova sede in Viale Ungheria 91. Abbiamo parlato con Luca Procesi, amministratore dell’agenzia, ed è stata una piacevolissima chiacchierata.

Ciao Luca e complimenti per la nuova sede di Zagarolo: uno spazio grande, moderno e curato nei minimi dettagli.

Ciao ragazzi grazie per i complimenti. La nuova sede è un passo molto importante a 10 anni dall’apertura dell’agenzia. In un momento storico delicato come quello attuale vogliamo fare il definitivo salto di qualità e mandare un forte messaggio alla società. Un messaggio di coraggio, audacia, fiducia, ottimismo e consapevolezza.

MediazioneCasa ha ampliato notevolmente il proprio raggio d’azione in questi ultimi anni?

Esattamente. Ora, con oltre 20 agenzie, copriamo capillarmente i Monti Prenestini e buona parte della periferia di Roma. Io nello specifico mi occupo dell’agenzia di Zagarolo con la quale trattiamo  immobili anche in tutti i paesi limitrofi.

Bene. Torniamo alla nuova sede: un ufficio a due piani e con tutti i comfort del caso!

Esattamente. E’ uno spazio pensato per i nostri collaboratori, per consentire loro di lavorare nel miglior modo possibile. Al piano terra, di fianco a Banca Centro Lazio, c’è il primo contatto con il cliente e il nostro reparto operativo. Al piano superiore invece abbiamo creato un delizioso “loft” per gestire al meglio la situazione contrattuale e amministrativa ma anche per mettere a disposizione dei nostri clienti uno spazio dove poter trattare la compravendita ed avere la massima privacy possibile.

Un progetto davvero notevole. Ora una domanda sorge spontanea… il settore immobiliare sta risentendo del Covid?

Diversamente da tanti altri paesi europei il mercato immobiliare in Italia è stabile e, contrariamente a quanto si possa pensare, sono molte le persone che hanno acquistato casa in questo ultime settimane.

La voglia di acquistare casa non viene mai meno dunque, neanche in un momento economicamente incerto come quello attuale. Un’ultima domanda prima di salutarti: quali sono gli obiettivi di MediazioneCasa per il futuro?

MediazioneCasa è sempre di più un punto di riferimento nel settore immobiliare e i risultati raggiunti finora ci danno consapevolezza e fiducia verso il futuro. Mi immagino la nostra rete, nel giro di 10 anni, con una copertura tale da far parlare di se anche a livello nazionale. Ovviamente per raggiungere questo ambizioso traguardo dovremmo continuare a mantenere uno standard lavorativo eccellente come quello attuale.

Buona fortuna Luca, a te e a tutta MediazioneCasa.

Grazie ragazzi, un saluto a voi, ai vostri lettori, e a tutti i ragazzi che lavorano con noi e che ci tengo a ringraziare pubblicamente per l’impegno e la dedizione che riversano quotidianamente in MediazioneCasa.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: