Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Poli, a scuola mano nella mano


Parte il progetto sperimentale per andare a scuola a piedi

L’Amministrazione comunale, da sempre attenta alla tutela ambientale e allo sviluppo psicofisico di bambine e bambini, inaugura il progetto “A SCUOLA MANO NELLA MANO”, che partirà il 13 settembre con l’inizio dell’anno scolastico.

“Il progetto – spiega la Vicesindaca Barbara Cascioli con delega alla scuola – ha lo scopo di favorire la socializzazione, la conoscenza del territorio, ma soprattutto di diffondere tra i più piccoli la cultura della mobilità dolce, e sostenibile, nei percorsi casa scuola”.
Inoltre, “i bambini e le bambine – aggiunge la Presidente del Consiglio comunale Beatrice Giubilei – in questo modo apprendono l’educazione stradale e guadagnano un po’ di indipendenza e di autonomia”.

Kai Poke Palestrina
Kai Poke Palestrina

Il servizio è gratuito ed è destinato alle alunne e agli alunni (dalla scuola materna fino alle medie). E’ formato da una carovana di bambine e bambini che vanno a scuola in gruppo, accompagnati da “conducenti” e “controllori” adulti. Tutti gli alunni saranno dotati di un fratino ( un gilet rifrangente) fornito dal Comune.

“A scuola mano nella mano” prevede ben quattro linee di servizio (verde, blu, rossa e gialla) ed è organizzato in diversi “fermate”, dislocate nelle varie zone del paese. Bambine e bambini “saliranno” a fermate prestabilite, con un percorso e degli orari fissi per raggiungere la scuola insieme agli altri.

Il servizio sarà attivo ogni giorno, con qualsiasi condizione meteorologica, secondo il calendario predefinito.

Bambine e bambini, che abitano troppo lontano per raggiungere la scuola a piedi, potranno unirsi al cammino, raggiungendo una delle 4 linee attivate.