Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Poli, dal centro storico a Villa Catena: un itinerario nel borgo prenestino


In occasione della Festa della Repubblica il Comune lancia un nuovo percorso tra le bellezze del borgo

In occasione della Festa della Repubblica, e in vista della Giornata Mondiale dell’Ambiente (il prossimo 5 giugno), con tema il “Ripristino degli Ecosistemi”, il Comune di Poli, in collaborazione con l’Associazione culturale “Le donne del vicolo” e ALP Alleanza Prenestina, ha organizzato un’escursione tra le bellezze storico-artistiche dell’entroterra polese.

L’itinerario, che prenderà le mosse alle 8,30 da Piazzale Orziere, prevede  una visita guidata a Villa Catena, curata dalle “Donne del Vicolo” e, percorrendo gli antichi viali della tenuta, si snoderà tra antichi casali, edifici sacri e il centro storico.

Ma l’iniziativa nasce anche con lo scopo di contrastare la presenza di mozziconi di sigarette nelle strade, sui marciapiedi e nel verde del piccolo borgo. Delle famigerate “cicche”, infatti, spesso gettate a terra con troppa facilità, studi recenti hanno rivelato che le sostanze tossiche, presenti nel filtro delle sigarette, liberandosi nell’ambiente contribuiscono a inquinare, degradando suolimari e oceani al pari della plasticamonouso.



Con l’occasione saranno presentati e illustrati i CARTELLONI TURISTICI  disseminati in 8 punti strategici della cittadina: Piazza Mons. G. Cascioli, Piazza Conti, Piazza San Pietro Apostolo, Piazza G. Sanvitale, Piazzale Orziere, di fronte alla Cappella della Pietà, mentre due sono posizionati a Cadipozze (davanti al parco giochi e in Piazza Martiri Ungheresi).

I pannelli raccontano, in sintesi, le caratteristiche artistiche, storico architettoniche, le curiosità, di quel luogo o descrivono (sempre in breve) le singolarità paesaggistiche e naturalistiche del nostro territorio. Se vorremo saperne di più, basterà posizionarsi di fronte a uno degli otto cartelloni turistici, inquadrare il QR CODE (cioè il simbolo che compare in basso a destra sui pannelli) con  smartphone, netbook, tablet ecc. e permetterà di accedere a un cloud, cioè a uno spazio di archiviazione remoto, dove tutte queste notizie sono approfondite e arricchite di foto, immagini ecc.

Infine, in questo viaggio virtuale, saremo accompagnati con un breve messaggio video da una testimonial d’eccezione: la nota scrittrice inglese Maria Graham che, nell’estate del 1819, soggiornò per tre mesi a Poli ricavandone vantaggi per la salute fisica (soffriva di tubercolosi) e per il suo benessere mentale e spirituale.

Se il vostro dispositivo non è dotato di un lettore QR Code di sistema, basterà scaricare  un’applicazione dal Play Store o dall’App Store.

Al termine del percorso, in Piazza Conti, l’Amministrazione comunale distribuirà piccoli posacenere tascabili agli escursionisti.