Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

POLI IN MOSTRA ATTRAVERSO L’OBIETTIVO DEGLI AMICI PER LA FOTOGRAFIA


Un weekend da non perdere nel bellissimo borgo prenestino

Per il semiologo francese Roland Barthes ogni fotografia è “un ristagno di presente e passato”.

E’ il senso della grande esposizione che gli ”Amici per la fotografia” di Roma, in collaborazione con il Comune di Poli, presentano sabato 22 agosto, alle ore 18:00, in Piazza Conti, con la partecipazione straordinaria della cantante Valeria Perrone.

“La mostra – spiega lo street photographer Massimo Sgrulletti, ideatore della rassegna – è un lungo racconto in bianco e nero per ricordare come eravamo e a colori per guardare al futuro con ottimismo. Si articola lungo l’asse del borgo medievale, e tra i vicoli più antichi, e si sviluppa in più capitoli, come un libro appunto”.

Il percorso espositivo ha inizio nella piazza ducale e pone in primo piano Poli, che “sfugge al consueto stereotipo di uno dei tanti splendidi borghi d’Italia – spiega Sgrulletti – per l’atmosfera che si respira dal primo momento che si muove un passo lungo il corso antico”.

La kermesse si snoda nella sezione “Silenzi”, un “percorso anche interiore perché è proprio il nostro io il luogo dove, per primo, cerchiamo il silenzio”. Il lavoro è stato presentato al “Nettuno Foto Festival” ed è stato giudicato con il voto di 9,5 da Enzo Carli, il più grande fotografo italiano del bianco e nero.

Prosegue con “Se fosse musica”, che nasce dall’idea di realizzare la copertina di un CD attraverso la contaminazione di forme d’arte diverse; “Toccami con lo sguardo”, una collettiva realizzata dal noto ritrattista Marco Ferrari insieme a otto scultori non vedenti della scuola del maestro Giuseppe Sanmartino; “21 grammi”, è proprio vero che la fotografia non catturi l’anima, ma l’essenza della persona fotografata?; “Tracce di donne”, lavoro simbolo del gruppo Amici per la fotografia, che rappresenta con precisione la condizione femminile, anche con scatti “Retrò”.

La rassegna si conclude domenica 23 agosto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: