Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Precipita sul Gran Sasso, Castel San Pietro piange il suo giovane fotografo

La montagna era la sua passione ed è qui che Gianluca Gasbarri, stimato fotografo di Castel San Pietro, ha trascorso l’ultimo giorno della sua esistenza. L’intero territorio è in lutto per la scomparsa del giovane di 31 anni che, secondo una prima ricostruzione, ha perso la vita cadendo nella zona del Corno Piccolo sul Gran Sasso, nella parte del Teramano.

Stava effettuando un’escursione in cordata con un compagno, quando avrebbe perso l’equilibrio volando nel vuoto. L’amico, primo di cordata, proprio perché era slegato non è finito giù ed è rimasto illeso, ma è in stato di shock per aver assistito al volo e al decesso dell’amico. 

Foto Facebook
A San Cesareo

Da qualche anno si era trasferito a Roma dove aveva coltivato la sua passione per la fotografia, nata sulle montagne dei Monti Prenestini.

«Io credo che una foto sia bella quando è in grado di parlare da sola, senza alcuna spiegazione». Raccontava questo in una delle sue ultime interviste rilasciata a Monti Prenestini. 

Tante le collaborazioni, tra cui quella con i ragazzi del Cinema America. 

Castel San Pietro Romano oggi ha perso un giovane figlio – si legge in un post del Comune – ma soprattutto un bravo ragazzo.  Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale esprimono cordoglio per la tragica scomparsa del giovane concittadino Gianluca Gasbarri, si stringono con affetto e partecipano al dolore dell’Assessore Maria Rosicarelli e di tutta la Famiglia. Tutta la comunità è invitata a manifestare la partecipazione al dolore attraverso il silenzio e la preghiera in rispetto del triste momento 

La redazione si unisce al dolore della famiglia per la scomparsa di Gianluca, un giovane prenestino che ha contribuito con i suoi scatti a far conoscere il territorio dei Monti Prenestini. (Foto Facebook)

A Palestrina

L'intervista a Monti Prenestini