Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Prendono a calci una capretta fino ad ucciderla

a cura della redazione

Ha preso a calci, fino a ucciderla, una capretta che pascolava all’interno di un agriturismo di Anagni. Protagonista un giovane invitato a una festa di compleanno che si è svolta sabato sera nella struttura.

L’episodio accaduto sabato sera è ora al vaglio dei Carabinieri della Compagnia di Anagni che hanno acquisito i tanti video pubblicati sui social come un divertente trofeo. Il reato di ‘maltrattamento di animale’ è punibile con l’arresto e una pena che oscilla tra i 3 e i 18 mesi di carcere o in alternativa una multa che varia dai 5000 ai 18 mila euro.