Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Preso con 700 grammi di hashish: ragazzo di 22 anni in manette

a cura della redazione

 

I Carabinieri della Stazione di Vicovaro, hanno arrestato un 22enne italiano poiché gravemente indiziato di detenzione illegale di sostanze stupefacenti.

L’indagato, già sottoposto alla misura cautelare coercitiva degli arresti domiciliari per altre cause, si è mostrato insolitamente agitato ai Carabinieri giunti a casa per un normale controllo.

a Zagarolo

I militari, ritenendo anomalo tale atteggiamento ed avendo fondato motivo di ritenere che il 22enne potesse detenere in casa sostanze stupefacenti o psicotrope, hanno quindi proceduto ad una perquisizione domiciliare, all’esito della quale hanno rinvenuto, celati all’interno di un armadio e ben confezionati con il sistema del sottovuoto, 700 grammi di hashish diviso in panetti, sostanza che immessa nel mercato dello spaccio avrebbe fruttato quasi 7000 euro.

L’indagato è stato tratto in arresto nella flagranza di reato, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Tivoli.