Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Prima aspetta l’autobus alla fermata e poi va a fare la spesa. Avvistato cinghiale a Labico

di Laura Ferri

Un cliente insolito questa mattina attendeva l’orario d’apertura del Conad Superstore di Labico. 

E’ stato immortalato in una foto, poi pubblicata sui social, un grosso cinghiale che oggi, intorno alle ore 7:20, si aggirava su Via Casilina (km. 37,800) proprio nei pressi del noto supermercato creando panico tra i molti studenti che, a quell’ora, attendevano alla fermata l’autobus.

A San Cesareo - Scopri di più

La presenza di cinghiali anche di giorno e in pieno centro cittadino non è una novità nei comuni prenestini, ma questi animali possono essere molto pericolosi.

La parola d’ordine è prudenza. Mai dar loro cibo, avvicinare una scrofa coi piccoli o un maschio ferito e mai avvicinarsi se si porta a spasso il cane: pur non avendo predatori naturali, lo vedrebbero come una minaccia e potrebbero decidere di attaccare.