Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Proiezioni, concerti e grandi ospiti: a Castel San Pietro arriva la prima edizione del festival del cinema

a cura della redazione

Un evento dedicato alla celebrazione dei settant’anni da “Pane Amore e Fantasia”, un classico intramontabile della commedia italiana.

Castel San Pietro Romano, nominato “Borgo più bello del Mediterraneo” dal 2019, rimarca da sempre il suo legame con il cinema in quanto, le sue piazze e le sue strade, hanno ospitato i set di numerose pellicole del dopoguerra e oltre.

Tre serate: sabato 5, domenica 6 e domenica 20 agosto, presso il parco di via Vittorio Veneto, dedicate al cinema italiano tra proiezioni, concerti e dibattiti a tema.

Durante lo svolgersi del festival figureranno ospiti speciali come Anna Mazzamauro, Massimo Wertmuller, Paola Randi e altri.

Un’iniziativa tutta da vivere, legata al Bando “Borghi Maestri dei Monti Prenestini”, in una cornice unica nel suo genere.

Di seguito le dichiarazioni del Sindaco Gianpaolo Nardi:

“Un evento importantissimo per raccontare e celebrare la storia del nostro paese nel cinema italiano.Tre serate intensissime per le quali siamo lieti di ospitarvi a Castel San Pietro Romano, presso il parco di via Vittorio Veneto, nel quale allestiremo un vero e proprio cinema all’aperto sotto le stelle.”