Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Regione Lazio: “Non c’è ancora il picco, ma non abbiamo i numeri della Lombardia”


Le dichiarazioni dell’assessore D’Amato

“Nel Lazio il picco non e’ ancora arrivato, i nostri scienziati ci dicono avverra’ piu’ in la’, forse ci vorra’ almeno una settimana. Ma non credo arriveremo ai numeri della Lombardia”. Cosi’ l’assessore alla Sanita’ della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ospite di ‘Buongiorno Regione’ del TgrLazio.
“Siamo in guerra e pronti a tutto- ha aggiunto D’Amato- Ci stiamo attrezzando con il potenziamento della rete ospedaliera e delle terapie intensive. Ad oggi sono 400 i posti dedicati alle malattie infettive e 169 i posti in terapia intensiva dedicata al Covid-19 che si aggiungono ai 570 posti letto. “Ad oggi, per l’emergenza Covid-19, sono stati messi in campo oltre 1.000 posti letto tra ordinari, malattie infettive, terapie intensive dedicate e R1. Domani saranno effettuati i primi 10 trasferimenti da terapie intensive in R1. Lunedi’ parte Covid19 2 Hospital Gemelli-Columbus. Ringrazio della straordinaria risposta in tempi immediati del sistema sanitario regionale”. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: