Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Regione Lazio, procedure più snelle per studi medici e dentistici. Lena: “Approvate le mie proposte”

a San Cesareo

Nel Collegato alla legge di stabilità, appena approvato, sono state accolte due mie proposte che consentono di snellire le procedure in ambito sanitario”. Così in una nota Rodolfo Lena, Presidente della Commissione Sanità del Consiglio Regionale del Lazio.

“Nello specifico- continua Lena- da un lato, per gli studi medici e odontoiatrici autorizzati, decade l’obbligo semestrale di comunicazione dell’elenco dei dipendenti alla Asl competente; dall’altro, si autorizzano all’esercizio professionale anche le Stp, società tra professionisti. È un passo in avanti importante per rendere più fluide le attività e facilitare il lavoro dei numerosi professionisti interessati, lasciando intatti i livelli di cura. Provvedimenti nati su mio impulso, ma per cui devo ringraziare, per il loro contributo, le realtà associative con cui ho collaborato, che li attendevano da tempo. Per una Regione più agile, giusta e sicura”, conclude Lena.