Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Rinchiuso in un sacco e gettato nel bosco: ennesimo cane ritrovato morto a Carchitti

di Carmine Seta

 

Imballato come un pacco da spedire e rinchiuso in un sacco nero. Così questa mattina è stato ritrovato un molosso, cane di razza, nel territorio di Carchitti, in prossimità dell’area dei Pratoni del Vivaro, dove l’associazione  Anpana Gepa ha fatto la macabra scoperta.

È il secondo cane ritrovato morto con le stesse modalità nel giro di dieci giorni e ora i cittadini lanciano l’allerta alle forze dell’ordine.

a Zagarolo

Anpana Gepa presenterà una formale denuncia ai carabinieri e all’Asl competente per avviare tutti i rilievi del caso.

Nessuna testimonianza o filmato di telecamera. Di certo chi l’ha fatto ha commesso un grave reato considerando quest’area come una “discarica” dove si può abbandonare di tutto.

Divani, poltrone, rifiuti pericolosi, plastica e calcinacci fanno la loro bella comparsa in questa zona di bosco vicino i Pratoni del Vivaro che dovrebbe essere tutelata come area naturalistica di pregio. E invece qui si continuano a compiere scellerati atti di crimine verso l’ambiente e gli animali.

Sui social è già scoppiata la polemica, e ora i cittadini chiedono verità sulla vicenda.

(immagine fornita da Anpana Gepa)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: