Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

La Roma vince la Conference League, è festa nelle strade e locali Prenestini

È festa grande giallorossa nel territorio Prenestino per la vittoria della Roma in Conference League. Nei ristoranti, club e locali del territorio, da San Cesareo a Olevano, la finale è stata vissuta come un evento che ha attirato centinaia di tifosi e appassionati.

A Palestrina

Il popolo giallorosso è scoppiato in un urlo liberatorio prima al 32° del primo tempo per la rete di Zaniolo e poi dopo il novantesimo per la fine della partita.

Caroselli, fuochi d’artificio, cori e sfottò hanno “colorato” la serata tutta giallorossa.

In 40mila all’Olimpico per assistere dagli schermi giganti la partita.

A Palestrina buona affluenza nei pub e ristoranti del centro.

In tanti hanno postato le foto da Tirana: circa 7000 i tifosi giallorossi registrati di cui molti senza biglietto. Almeno 80 ultrà della Roma sono già stati rimpatriati: portati al porto di Durazzo, sono stati caricati su un traghetto e rispediti in Italia, con foglio di via in quanto persone non gradite.

Nella lunga storia della Roma, i capitolini hanno vinto 3 scudetti, 9 Coppe Italia e due Supercoppe italiane. In Europa hanno disputato 5 finali (quella di Tirana è la sesta). José #Mourinho vince la Conference League con la #Roma e diventa il terzo allenatore della storia del calcio ad aver vinto tre diversi trofei Uefa “stagionali” (cioè quelli da settembre a maggio) dopo Giovanni Trapattoni e il tedesco Udo Lattek.

Lazio e Roma sono le due squadre che parteciperanno alla prossima edizione di Europa League. Il sesto posto raggiunto dai giallorossi ha sfumato la possibilità che, in caso di conquista della Conference, oltre ai due club capitolini ci fosse anche una terza italiana ai nastri di partenza della Coppa. Non si libererà nessuno slot, dunque.

Leggi anche