Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Rubano Jaguar a un imprenditore: inseguimento vicino Artena

a cura della redazione

Si sono presentati a bordo di un suv rubato a Pomezia a casa di un imprenditore di Lariano. Hanno scavalcato il cancello, sono entrati in casa, poi uno di loro ha preso un mazzo di chiavi ed è fuggito su una Jaguar fiammante del professionista. Un colpo in piena regola consumato a maggio scorso e ricostruito di recente. A rovinare i piani sono stati i carabinieri che li hanno subito inseguiti.

I militari, dopo aver intercettato la Jaguar nel comune di Artena preceduta dal suv già rubato a Pomezia, hanno dato il via a un inseguimento terminato in breve tempo con l’uscita di strada proprio del suv e la fuga del conducente insieme al complice a bordo della Jaguar appena rubato

Il suv abbandonato dai malviventi è stato poi sottoposto ai rilievi tecnici da parte del nucleo investigativo del gruppo dei carabinieri di Frascati nel corso dei quali sono stati trovati alcuni campioni di materiale biologico. I successivi accertamenti svolti dal Ris di Roma hanno permesso di associare il dna trovato nel veicolo con uno già presente nella banca dati nazionale e riconducibile a un albanese di 28 anni.

A seguito di tale importante risultato investigativo, il pm ha richiesto l’applicazione della custodia cautelare in carcere emessa poi dal gip per il 28enne albanese, rintracciato dai carabinieri di Lariano a Roma, è stato quindi arrestato e portato nel cacere di Velletri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: