Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Rvm Palestrina (calcio, Prima cat.), De Matteis: “Vogliamo mantenere l’imbattibilità fino alla fine”

Palestrina (Rm) – La Prima categoria della Rvm Palestrina non molla nulla. I ragazzi del presidente Daniele Imola hanno pareggiato per 2-2 sul campo del Città di Cave, disputando un’altra partita gagliarda nonostante abbiano già in tasca la vittoria del girone. “Abbiamo fatto un buon primo tempo andando in vantaggio con la rete di Krasniqi – spiega mister Stefano De Matteis – Nella ripresa siamo rimasti in dieci per il doppio giallo comminato a Mammetti, ma siamo comunque riusciti a raddoppiare i conti grazie alla seconda rete di Krasniqi. Poco dopo è arrivato pure il secondo cartellino rosso (sempre per doppio giallo, ndr) a capitan Stazi e a quel punto si è fatta complicata la situazione per noi, anche se i ragazzi hanno cercato in tutti i modi di mantenere l’imbattibilità stagionale e alla fine ci sono riusciti. Sono molto soddisfatto dell’atteggiamento messo in campo dai ragazzi che hanno dimostrato che a perdere non ci stanno proprio. Peccato la doppia espulsione: è stata penalizzante, probabilmente avremmo portato a casa il risultato pieno. Un’ottima prestazione sul campo di una buona squadra che tra le mura amiche dà il massimo e che ha messo qualcosa in più visto che sentiva molto il derby”. Nel prossimo turno la Rvm Palestrina ospiterà il Colle di Fuori: “Siamo in un periodo un po’ particolare perché abbiamo perso qualche elemento per infortunio e ora ci saranno anche gli assenti per squalifica. La gestione del gruppo non è semplice dopo un’annata meravigliosa culminata con la vittoria matematica del girone, ma teniamo alla nostra imbattibilità. Il Colle di Fuori, forse, è la squadra che ci ha dato più filo da torcere nel girone d’andata, una compagine che corre e che è messa bene in campo. Faccio loro i complimenti per la stagione che stanno facendo”. Dopo le ultime quattro partite si chiarirà anche il futuro di mister De Matteis: “Ho rifiutato un’offerta importante da una società che punta al professionismo, voglio prendere i tempi giusti per fare un passo del genere. La priorità continuo sempre a darla al Palestrina, anche in virtù dell’ottimo rapporto col direttore sportivo Dino Giudici e col presidente Daniele Imola. Tra qualche settimana ne parleremo”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: