Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Rvm Palestrina (calcio, Prima categoria), il presidente Imola: “Una splendida cavalcata”

Palestrina (Rm) – La Prima categoria della Rvm Palestrina non si ferma mai. Anche nell’ultimo turno, i ragazzi del presidente Daniele Imola hanno sbancato con un rotondo 3-0 il difficile campo dell’Artena. “Nel primo tempo sembrava una partita di Promozione perché anche loro sono una grossa squadra – commenta il massimo dirigente del club prenestino – Siamo riusciti ad andare in vantaggio grazie ad un grande gol di D’Ambrosi, servito da uno stupendo assist di Luca Salvati. Nella ripresa lo stesso Salvati ha siglato la rete del raddoppio, poi è arrivata l’ennesima perla su punizione della stagione di Cecili, un vero cecchino sui calci da fermo”. Manca ormai solo la matematica certezza del successo alla Rvm Palestrina che domenica può festeggiare il salto in Promozione nel match interno contro la Virtus Roma: “Vogliamo celebrare al meglio l’evento e quindi abbiamo posticipato l’inizio del match alle ore 15 – dice Imola – La squadra, lo staff tecnico e la società, in ogni caso, non regaleranno punti da qui alla fine della stagione. L’obiettivo è cercare di fare il massimo in ognuna delle sei partite mancanti”. Quella della Prima categoria della Rvm Palestrina è stata un’autentica cavalcata: “Non ci davano favoriti all’inizio anche perché nel nostro girone erano state costruite autentiche corazzate. Onestamente nemmeno io pensavo che la squadra riuscisse a fare un campionato di questo genere, ma sicuramente sapevamo di aver allestito un bel gruppo. Grandi meriti vanno a mister Stefano De Matteis: l’ho voluto fortemente dopo l’ottima annata allo Sporting San Cesareo (in cui aveva vinto la Coppa Lazio ed ottenuto il secondo posto nel campionato di Prima categoria) e poi tutto il gruppo lo ha seguito”. Una volta conquistata la matematica certezza del salto di categoria, il presidente Imola e la società inizieranno a pensare alla Promozione: “Questo è il mio secondo anno alla guida della Rvm Palestrina. Avevo ottenuto un secondo posto con promozione in Prima categoria col Real Valle Martella e ora stiamo per fare un altro salto di categoria con l’attuale club. Ringrazio i tanti sponsor che ci hanno sostenuto in questo percorso e speriamo di poter fare altre cose belle insieme. Il sogno è quello di riportare una piazza importante come Palestrina almeno in Eccellenza”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: