Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

San Cesareo, Giovannetti: “Vi chiarisco i motivi che mi hanno portato alle dimissioni”

In un post su Facebook che riportiamo di seguito, l’ex assessore Gianluca Giovennetti chiarisce a tutti il motivo che lo hanno spinto alle dimissioni irrevocabili consegnate al sindaco di San Cesareo la scorsa settimana.

Chiarisco “una” delle motivazioni per cui ho rimesso le deleghe da assessore

Partendo dal presupposto che non mi sento uno stratega politico solitario e che le supposizioni riportate dalla Sindaca sulla pagina istituzionale “Comune di San Cesareo” sono insinuazioni prive di fondamento e provocatorie, con la presente spiego a tutti voi, e soprattutto agli atleti delle 

 società sportive 

 operanti nel nostro territorio, come sono realmente andati i fatti.

La Sindaca e la squadra di maggioranza si dicono stupiti e profondamente amareggiati della mia decisione, ma soprattutto mi si imputa di non aver “condiviso”.

Io credo che queste teorie di confronto le avremmo dovute adottare nel corso della collaborazione amministrativa, anziché sottovalutare il lavoro svolto, e rendendone difficile il percorso. 

Solo oggi mi si chiede condivisione, ma nel momento in cui elargivo proposte, parlavo al vento. Chiedo venia a voi lettori per la franchezza, ma le dinamiche sono queste, senza colpo ferire. 

Tralasciando le richieste verbali, che ad oggi restano vane a se stesse, cito al momento una delle mie proposte scritte, relativa al progetto di “EDUCAZIONE EMOZIONALE NELLO SPORT” (testo integrale allegato) destinato agli sportivi Sancesaresi. Un progetto studiato nel dettaglio che avrebbe portato beneficio agli atleti ed alle loro famiglie nel periodo post-pandemico, lavorando sull’emotività e sulla psicologia. 

Il progetto inizialmente l’ho consegnato brevi mano alla “squadra” in una riunione di maggioranza nell’aprile 2022. Non avendo ricevuto riscontro, provvedevo ad ufficializzarlo in data 25 agosto 2022 con protocollo numero 18086. Arrivati a stagione sportiva iniziata, dopo ulteriori solleciti, il progetto veniva accettato verbalmente con un importo nettamente inferiore rispetto alla richiesta inoltrata. La risposta era sempre la stessa

: “Ora provvediamo, tra qualche giorno faremo gli atti”, senza nulla di concreto all’orizzonte. 

Così arriviamo a Natale 

 e non si riesce ad attivare l’iniziativa per l’anno sportivo corrente. 

Solo ora mi si chiede un confronto… ma stiamo scherzando? Io ho una visione diversa di squadra ma soprattutto ho una visione diversa di fare politica, di amministrare e di rispondere ai cittadini, ai  commercianti ed alle aziende locali.