Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

San Cesareo, muore travolto sulle strisce: “dramma nel dramma” a San Cesareo


La vittima aveva 70 anni, il conducente 49: al vaglio la dinamica del sinistro

È successo ancora una volta e questa volta purtroppo c’è scappato il morto. Un pensionato è stato investito stamattina intorno alle 5,30 da un furgone in Via Casilina nel parcheggio antistante la farmacia comunale, in uno dei tratti più pericolosi dell’intero quadrante dei Monti Prenestini. L’incidente è apparso subito grave a chi è intervenuto sul posto tanto da richiedere l’intervento di due ambulanze. Sul posto è giunta anche una pattuglia dei carabinieri.

A luglio nello stesso tratto c’era stato un altro grave incidente (LEGGI)

Il supermercato leader di San Cesareo

La dinamica è ora al vaglio dei carabinieri che stanno raccogliendo le testimonianze di cittadini e commercianti che hanno assistito alla scena, ma dalle prime informazioni sembra che all’origine del sinistro ci sia una manovra errata in prossimità del parcheggio. Il pedone, classe ’49, è stato travolto in pieno frontalmente e sulle strisce dal furgone (modello Ford), alla cui guida c’era un uomo di 49 anni. Sul posto ci sono ancora ben visibili le macchie di sangue che Monti Prenestini ha scelto di non pubblicare per rispetto della vittima e dei coinvolti. 

SEGUICI SU GOOGLE NEWS (CLICCA SULLA STELLA)

Gravi le ferite riportate alla testa e al corpo: la vittima, M.M. (queste le sue iniziali) è morta durante il trasporto in ambulanza.

In questi giorni nell’area è attivo un cantiere per la realizzazione di una rotatoria per la messa in sicurezza di tutta l’area a ridosso del centro abitato.

A luglio nello stesso tratto c’era stato un altro grave incidente

Stando alle testimonianze pare che vittima e conducente erano legati da un rapporto di parentela, un dramma nel dramma, ancora non confermato dalle forze dell’ordine, che ha scosso stamane tutta la comunità di San Cesareo dove la vittima era molto conosciuta per il suo attivismo in campo sociale. Nell’incidente sono rimaste ferite altre due persone, in compagnia della vittima: pare che i tre fossero diretti presso una tenuta agricola per la raccolta delle olive.

LEGGI ANCHE: GRAVE INCIDENTE STAMATTINA A PALESTRINA

SEGUICI SU GOOGLE NEWS (CLICCA SULLA STELLA)

??CONTINUA A RIMANERE INFORMATO: METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA??

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: