Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

San Vito-Ponte Orsini, approvato il progetto definito per la riapertura della strada


Con determina dirigenziale del 20 Novembre 2019, la Città Metropolitana di Roma ha finalmente approvato il progetto definitivo, per un importo complessivo di circa 203.000 euro

Piccoli, ma significativi passi avanti nel percorso di risoluzione della problematica relativa alla chiusura della Strada Provinciale San Vito – Ponte Orsini.

Nel mese di Ottobre 2019,  una delegazione del Comune di San Vito Romano rappresentato dal vice sindaco Ruggeri e la Consigliera delegata Quaresima è stata ricevuta dalla vice sindaca della Città Metropolitana Dott.ssa Zotta, alla presenza dei responsabili del settore viabilità.


In quella sede, continuando l’estenuante lavoro di pressing iniziato oltre un anno e mezzo fa, l’Amministrazione ha rappresentato la situazione di disagio vissuta dal territorio e rimarcato come fosse inaccettabile il perdurare della stessa nonostante all’interno del bilancio e del programma triennale delle opere pubbliche della ex Provincia di Roma fossero già stati stanziati dei fondi per il risanamento della strada. Nella stessa seduta, inoltre, si è posta all’attenzione dei dirigenti competenti anche la pericolosa situazione della Strada Empolitana 33/A, all’incrocio fra San Vito – Capranica e Pisoniano.
La riunione terminò con un impegno ad approvare il progetto definitivo per la San Vito-Ponte Orsini entro il mese di Novembre, nonostante i ritardi dovuti a carenze di personale dovuti ai prepensionamenti ed a valutare ipotesi di miglioramento della viabilità per l’incrocio di via Empolitana.
Con determina dirigenziale del 20 Novembre 2019, la Città Metropolitana di Roma ha finalmente approvato il progetto definitivo, per un importo complessivo di circa 203.000 euro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: