Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Scende dal treno e viene aggredita in stazione: fermato ragazzo della provincia

Aiuto, un uomo armato di pistola mi ha rapinata in stazione”. È questo il grido d’aiuto lanciato da una donna, nel pomeriggio di lunedì, quando è stata avvicinata da un ladro armato che prima l’ha minacciata e poi le ha rubato la borsa, alla stazione Prenestina. 

A Segni

L’uomo, nascosto da una mascherina chirurgica e cappello ha puntato l’arma contro la vittima pensando di portare a termine il colpo ma i poliziotti che pattugliavano la stazione si sono subito resi conto di quello che stava accadendo. E così è iniziato un lungo inseguimento con il ladro armato che, inseguito, è scappato lungo i binari del treno verso la stazione Serenissima. 

Una volta superati i primi 100 metri, ha poi sterzando correndo lungo alcune aree verdi, sempre con gli agenti alle costole, gettando la pistola, poi raccolta dagli agenti del reparto volanti. Arrivato in via Pontebba, altri poliziotti in supporto, che ormai gli avevano chiuso ogni via di fuga, lo hanno fermato e arrestato. L’uomo, un 30enne di Albano, è accusato di tentata rapina e porto abusivo di armi. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: