Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Scossa di terremoto a L’Aquila avvertita da Olevano fino a Palestrina


Forte scossa di terremoto in provincia de L’Aquila. Scuole chiuse domani in Ciociaria


Scossa di terremoto il 7 novembre 2019 alle 18.35 di magnitudo tra 4.4 e 4.9 epicentro L’Aquila avvertita nitidamente a Palestrina e in tutto il territorio.

L’Ingv ha rilevato una magnitudo di 4.4 con epicentro 5 km a sud-est di Balsorano, al confine tra Lazio e Abruzzo. La profondità è di soli 14 km. Altri comuni vicini all’epicentro sono Sora e Pescosolido. Il sisma è stato avvertito chiaramente anche a Roma, anche nei quartieri del centro, ma soprattutto nel basso Lazio da Frosinone a Cassino e Sora. La scossa è stata avvertita anche in diversi comuni dell’area nord della provincia di Napoli. Alcune segnalazioni sono arrivate anche dal capoluogo, in particolare dal quartiere Chiaia e dalla zona del lungomare, dove ad avvertirla sono stati però solo i residenti ai piani alti

Circa 30 piccoli terremoti (tutte inferiori a magnitudo 3) avevano preceduto la scossa più forte. Quindici le repliche nell’ora successiva (la maggiore di magnitudo 2.2).

Nessun danno è stato registrato ai Monti Prenestini.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: