Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Screening per il rientro a scuola: al via i test a Zagarolo


Oggi 400 studenti nel drive in allestito in via Valle del Formale

Questa mattina la Asl Roma 5 ha avviato la somministrazione dei test antigenici facoltativi per gli studenti del Liceo “Borsellino Falcone” di Zagarolo.I test sono eseguiti dall’equipe USCAR dell’ospedale “Spallanzani” di Roma e si protrarranno fino alle ore 17.00 nell’area allestita in Via Valle del Formale.Gli studenti prenotati CHE HANNO RICEVUTO UNA MAIL DI CONFERMA per i test antigenici di oggi sono circa 400.

“Un ringraziamento sentito va all’ASL Roma 5 per aver avviato uno screening così importante per la sicurezza dei nostri ragazzi, soprattutto in vista di un possibile rientro a scuola – spiega il Sindaco di Zagarolo, Emanuela Panzironi. – Il Comune di Zagarolo sta prestando la massima collaborazione all’allestimento del drive-in; grazie alla Polizia Locale, alla Gabi O.d.V. – Protezione Civile Zagarolo e alle Zagarolo Pro Loco per la gestione logistica della giornata”.“Rientrare a scuola in sicurezza, questo l’obiettivo del progetto avviato lo scorso 28 dicembre nella nostra Azienda – commenta il Direttore Generale della ASL Roma 5, Giorgio Giulio Santonocito. – Ringrazio gli operatori per il grande sforzo organizzativo, le amministrazioni con le quali prosegue un’importante azione sinergica. Ringrazio altresì le scuole, le famiglie e gli studenti. Agire insieme è importante, l’obiettivo da raggiungere è comune e condiviso”.


LEGGI ANCHE

Da Coal il Natale è più buono tra cesti, menù delle feste e buoni spesa regalo


Nei difficili mesi del lock-down, quando la grande distribuzione ha mostrato i propri limiti strutturali dovuti all’impossibilità di movimento della popolazione e alle problematiche relative agli assembramenti, la rete dei piccoli alimentari ha garantito un servizio fondamentale per la popolazione, soprattutto gli anziani. Si è riscoperta l’importanza della “bottega” sotto casa, del servizio a domicilio, del supporto anche umano, che in quei mesi terribili ha sicuramente fatto la differenza. Così è stato per il supermercato Coal di San Cesareo, piccola realtà a gestione familiare, il cui prezioso lavoro anche con la consegna della spesa a domicilio ha saputo fare la differenza per molti.

Non dimentichiamoci di loro nel periodo delle feste, continuiamo a sostenere le piccole e medie realtà locali. Se con l’avvicinarsi del Natale il pensiero dei regali incomincia a farsi strada nella testa, basta lasciarsi guidare da Laura e dai suoi fratelli che nella bottega di via Casilina 424 preparano confezioni natalizie personalizzate ricche di prodotti genuini e specialità alimentari locali, prodotti di qualità che faranno la differenza sulle tavole in festa e potranno essere un’idea regalo sicuramente gradita per amici, parenti e colleghi di lavoro.

3 Gennaio 2021
Uomo travolto da un treno in transito sulla Roma Cassino
4 Gennaio 2021
Coronavirus, 2 nuovi casi a Castel San Pietro. 14 a Cave

Sorry, the comment form is closed at this time.