Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Senza più lavoro e con tre figli da mantenere. La storia di Luciano di San Cesareo


La Caritas locale si sta attivando per cercare un’automobile da donare a questa famiglia

Tre figli, un lavoro, una casa, una macchina. Lo stipendio da operaio, seppur modesto, consentiva a Luciano (nome di fantasia) a mandare avanti la famiglia. Poi il Covid-19. L’Azienda per cui lavora è in crisi e Luciano viene messo in cassa integrazione. Passano mesi, ma la cassa integrazione non arriva, e anche quel piccolo gruzzolo di risparmi messo da parte a fatica negli anni, finisce. Arriva il periodo più duro, non si hanno i soldi per fare la spesa e allora Luciano decide di rivolgersi alla Caritas di San Cesareo, sempre pronta a tendere una mano a chi è in difficoltà con pacchi alimentari e non solo. Intanto continua a piovere sul bagnato: anche l’automobile abbandona Luciano, lasciando a piedi lui e la sua famiglia. Così la Caritas di San Cesareo ha lanciato via social un appello:

Per una famiglia bisognosa, siamo alla ricerca di un auto in regalo possibilmente gpl o metano, il pagamento del passaggio di proprietà sarà naturalmente a carico della famiglia che riceverà l’auto in dono. Per rispondere a questa chiamata di solidarietà il numero è il 3484546566″


La Caritas nel periodo delle feste natalizie si è attivata con una raccolta alimentare che ha raggiunto decine di famiglie del territorio. Grazie a questa attività i volontari sono riusciti ad avvicinarsi ancora di più alle persone, e parlando con loro sono emerse numerose difficoltà.

Si tratta in genere di famiglie che prima avevano un lavoro di tipo occasionale, magari senza un regolare contratto, e oggi, da un giorno all’altro, non possono contare neanche sulla cassa integrazione o altri bonus governativi; o di famiglie in cui la cassa integrazione ancora non arriva – spiegano Carla Ida Gigli e Ivano Di Meo, Responsabili Caritas San Cesareo -. La Parrocchia di San Giuseppe insieme con la Caritas è diventata un punto di riferimento, dando una speranza a chi l’aveva persa.

Eventuali aziende che cercano personale possono rivolgersi a Ivano della Caritas 3484546566.

19 Gennaio 2021
San Cesareo, dalla Regione 500mila euro per il completamento della scuola media
19 Gennaio 2021
Ozpetek, Insinna e altri artisti a Ponte Lupo contro la discarica che minaccia i Monti Prenestini

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *