Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Spara a moglie e figlio, poi tenta il suicidio: dramma a a Roma


Ha accoltellato ed esploso colpi di pistola contro la sua ex moglie, una 63enne e suo figlio di 44 anni

Tragedia a Primavalle, periferia di Roma. Un uomo, ex guardia giurata di 67 anni, ha accoltellato ed esploso colpi di pistola contro la sua ex moglie, una 63enne e suo figlio di 44 anni. Secondo quanto si apprende, i tre sarebbero stati trasportati dai sanitari del 118 al Policlinico Gemelli in gravi condizioni.

L’uomo, secondo quanto ricostruito fino a ora, avrebbe aperto la porta della sua abitazione in via Francesco Maria Torrigio alla moglie e a suo figlio che erano andati li’ per prendere alcune cose. E, dopo una lite, avrebbe prima accoltellato e poi sparato alla donna. Il figlio sarebbe intervenuto per difendere la madre e sarebbe stato raggiunto da un colpo di pistola. Dopo aver tentato di uccidere entrambi il 67enne avrebbe cercato di togliersi la vita. Sul posto, oltre al 118, e’ intervenuta la polizia di stato.