Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Spari in un supermercato a Finocchio, condannato “no mask”

Lo scorso agosto aveva sparato contro una guardia giuratache lo aveva invitato a mettere la mascherina per entrare nel supermercato dove voleva fare spesa. A distanza di sei mesi il gup di Roma ha condannato in abbreviato a 8 anni e 8 mesi il 57enne romano no mask, come chiesto dalla procura capitolina. Per l’uomo le accuse erano di tentato omicidio e detenzione e porto di arma clandestina. 

A Palestrina

I fatti erano avvenuti il 20 agosto in un supermercato Eurospin a Finocchio, periferia est di Roma. Il 57enne aveva avuto una discussione con l’addetto alla sicurezza del market di via Corleone che lo aveva invitato a indossare la mascherina per poter entrare nel negozio e dopo essersi allontanato è tornato sul posto armato di pistola, esplodendo un colpo contro il vigilante che fortunatamente è rimasto illeso.

Il 57enne venne poi fermato a Ostia dai poliziotti del commissariato Casilino. Oggi la condanna del giudice per l’udienza preliminare. 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: