Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Spaventoso incidente a Gallicano: interviene l’elisoccorso


Lo scontro prima delle 16 nel centro abitato: attimi di paura. Grave un giovane

Grave incidente prima delle 16 di oggi a Gallicano nel Lazio sulla centralissima via Aldo Moro, dove in prossimità di un rettilineo si è verificato uno scontro spaventoso.

Coinvolte una Fiat Punto e una Golf.

Da ricostruire la dinamica del sinistro, ma alla base dello scontro ci sarebbe una banale distrazione.

Secondo le primissime informazioni, a seguito dell’incidente la Fiat Punto avrebbe impattato contro il marciapiede, finendo capovolta la sua corsa a bordo strada (visibili i segni nella foto di apertura).

Per fortuna nessun pedone in quel momento era a passeggio.

Lo scontro con l’asfalto avrebbe fatto balzare fuori dall’abitacolo il conducente, un giovane ragazzo ventenne, rimasto gravemente ferito.

Illeso il conducente della Golf, un uomo di 45 anni.

Folla di curiosi in strada.

LA CRONACA

Ore 16; 15. Al momento non si hanno ulteriori dettagli. Sul posto sta intervenendo l’elisoccorso. Il sindaco Pietro Colagrossi ha dato disposizioni per l’apertura del campo sportivo per consentire le operazioni di atterraggio.

L’intervento dell’elisoccorso

Ore 16;28. A seguito dell’impatto il conducente alla guida è stato balzato fuori dall’abitacolo. Le sue condizioni sarebbero serie, ma non sarebbe in fin di vita. Sul posto un’ambulanza, i vigili del fuoco, una pattuglia dei carabinieri e un’auto medica. Alle 16,30 l’elicottero è volato in direzione Roma con il ferito a bordo che lamentava forti dolori alla schiena.

SEGUI MONTI PRENESTINI BASTA METTERE MI PIACE

L’intervento dell’elisoccorso
20 Luglio 2020
San Cesareo, arriva il nuovo comandante dei carabinieri
20 Luglio 2020
Percorso delle Fonti: a fine mese una nuova escursione a Labico

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *